Santa Venera - PRO LOCO - AVOLA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Venera

Avola > Le Chiese

             


CHIESA DI S. VENERA

Fu ricostruita a spese del pubblico che vi concorse con oblazioni oltre altre modeste rendite che possedeva. Non v'ha dubbio che il disegno è del medesimo Italia che tracciò il piano regolatore generale per ordine del Vicerè. È un tempio ad una sola entrata prospettica, ma a tre navate con tre archi per lato a forma di croce latina.

Ai lati dell'abside sono la cappella di Santa Venera Patrona della città fatta costruire dal barone Astuto con l'argentea statua della titolare, e la cappella del SS. Sacramento. Pregevole nell'altare maggiore è la cornice del quadrone ovale rappresentante S. Venera; notevoli sono pure la statua di S. Giuseppe con Gesù giovinetto, la tela di S. Vincenzo Ferreri fatta dipingere per voto da tal Costanzo. L'organo maestoso fu costruito da Polizzi da Modica nel 1901. Nel 1919 questa chiesa fu elevata a parrocchia dopo essere stata sacramentale. sin dal 1725.
Trascritto integralmente dal libro di Gaetano Gubernale edizione Proloco Avola
             

 
Torna ai contenuti | Torna al menu